SANRAFF_serviziPAG_tossbotulinica

Un aiuto per...

  • riduzione rughe di espressione

Cos’è la Tossina Botulinica?

Il Ministero della Salute ha autorizzato l’uso della tossina botulinica solo da parte dei medici chirurghi specialisti in chirurgia plastica, dermatologia, neurologia e chirurgia maxillofacciale.
Il trattamento con il botulino è ambulatoriale, senza ricovero e senza anestesia e dura circa 15-20 minuti. Il farmaco viene iniettato con un ago sottilissimo in minime quantità all’interno dei muscoli mimici. Durante il trattamento si può avere una sensazione di pizzicore come quella lasciata da una puntura di spillo. Dopo l’infiltrazione il viso si presenta leggermente arrossato nei soli punti in cui è stata effettuata l’iniezione e solo per pochi minuti. Occasionalmente può comparire un piccolo livido che però tende a riassorbirsi in pochi giorni. Dopo 10 minuti dall’infiltrazione è possibile truccarsi, tornare al lavoro e svolgere le normali attività giornaliere. È consigliato aspettare circa dieci giorni prima di esporsi al sole.
La tossina botulinica, inibendo temporaneamente l’azione dei muscoli mimici del volto, consente di ridurre la formazione delle rughe da espressione. L’effetto di rilassamento dei muscoli mimici e di attenuazione delle rughe inizia dopo circa 4 giorni dal trattamento e dura circa 3-6 mesi, dopodiché è possibile ripetere il trattamento periodicamente. Il risultato estetico nelle regioni trattate è talmente soddisfacente che la tossina botulinica in questi ultimi anni ha praticamente sostituito l’intervento chirurgico di lifting della fronte.
L’uso della tossina botulinica è sconsigliato nei pazienti con meno di 18 o con più di 65 anni e nelle donne in gravidanza.


Quali sono i vantaggi?

  • viene svolta in ambulatorio;
  • non necessita di anestesia;
  • dopo pochi minuti dall’infiltrazione è possibile tornare alle normali attività