Dott. Ezio Bincoletto

Psichiatria, Psicoterapia e Neuropsichiatria infantile

riceve su appuntamento il mercoledì

Un aiuto per...

  • Difficoltà educative

  • Disturbi alimentari (anoressia e bulimia)

  • Fobie sociali e scolastiche

  • Disturbi del comportamento in infanzia e adolescenza

  • Mutismo selettivo

  • Disturbi evolutivi del linguaggio

  • Disturbi specifici di apprendimento (DSA per linguaggio, lettura, scrittura…)

  • ADS e ADHD (disturbo dell’attenzione semplice e con ipermotricità)

Neuropsichiatria infantile

La neuropsichiatria infantile è altra specialità medica che si occupa delle problematiche neurologiche e soprattutto psichiche nei bambini e negli adolescenti. Le prime possono presentarsi con difficoltà cognitive e problemi fisici e motori causati da danni cerebrali conseguiti prima o dopo il parto, o da danni traumatici o infettivi successivi; le seconde sono in genere legate, oltre che ai diversi aspetti caratteriali presenti in ognuno, anche a problematiche relazionali ed educative.

Per tale complessa variabilità delle cause e delle manifestazioni, è cura del medico specialista valutare attentamente con i genitori la storia di nascita e crescita del figlio e successivamente, effettuata l’ipotesi diagnostica, concordare con essi alcune indicazioni di loro intervento educativo-relazionale specifico. Solo successivamente verrà effettuata eventuale presa in carico terapeutica del figlio. Tale presa in carico sarà usualmente più tempestiva per gli adolescenti.

Mi occupo con particolare interesse di disturbi d’ansia, attacchi di panico, disturbi depressivi e comportamentali in infanzia, adolescenza ed età adulta e, data anche la mia recente attività presso il centro altoatesino per i disturbi alimentari di Bressanone, di anoressie e bulimie, con grande disponibilità al rapporto con gli istituti di ricovero che intervengono nelle condizioni di rischio delle giovani pazienti.

  • Laurea in medicina e chirurgia presso l’Università degli studi di Padova nel 1972 e abilitazione nel febbraio dell’anno successivo.
  • Iscrizione all’Ordine dei Medici di Venezia e a quello di Trento
  • Dal 1972 al 1974 Medico Interno ed Esercitatore Universitario presso la Clinica Delle Malattie Nervose e Mentali dell’Università di Padova.
  • Medico militare dell’Aeronautica nel 1974
  • Nel 75-76 Esercitatore presso la cattedra di Neuropsichiatria Infantile della Facoltà di Psicologia di Padova.
  • Nel 1976 Specializzazione in Psichiatria a Padova.
  • Dal 1974 fino al 1991 Neuropsichiatra Infantile presso il Servizio Sanitario di Trento prima assistente e poi aiuto primario.
  • Dal 1992 esercita attività medico psichiatrica, neuropsichiatrica dell’infanzia e dell’adolescenza e psicoterapica.
  • Dal 1976 al 1983 percorso formativo psicoanalitico presso la SPI (Società Psicoanalitica Italiana) di Bologna.
  • Responsabile dell’Area di Neuropsichiatria Infantile del Servizio di Trento e consulente della Provincia Autonoma di Trento per la stessa Area.
  • Conduce diversi corsi e attività di informazione, formazione e supervisione sulle problematiche adolescenziali, sulla psicopatologia dell’adolescenza
  • Ideatore del Progetto Telemaco (di prevenzione del disagio adolescenziale) a Trento e nei comuni della zona.
  • Dal 2000 al 2007 è stato collaboratore scientifico della comunità S. Patrignano e dell’ANFFAS di Trento per l’attività di ‘Pet Therapy’.
  • Ha al suo attivo più di sessanta tra pubblicazioni scientifiche e partecipazioni, documentate, come relatore a convegni e seminari di studio.
  • Dal 2016 al 2019 è stato responsabile della psichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza dell’Azienda Sanitaria di Brunico e poi presso l’Ospedale di Bressanone.
  • Dal 1980 effettua attività di Perito e di Ctu per i Tribunali di Trento, Rovereto, Bolzano e per il Tribunale per i Minorenni di Trento.

Testimonianze

Se sei o sei stato paziente del dottore, puoi inviarci la tua esperienza qui, può essere utile ad altri, grazie.